Home

Motomondiale

SBK

Off Road

Pista

Mondo Racing

The Test

Foto

Motosprint

LIVE

Moto2: Fenati convocato dalla FIM

Leggi tutto su Motosprint.it
©
"A seguito dell'incidente di Misano, il Presidente ha convocato il pilota italiano al quartier generale della FIM per chiarimenti sulla sua condotta", recita un comunicato ufficiale

Per l’episodio in pista a Misano con Stefano Manzi, Romano Fenati è stato sanzionato dalla direzione gara con la bandiera nera e con due gare di squalifica. Ma la vicenda non sembra finire qui. Dopo il licenziamento di Fenati dal team Marinelli Snipers e la rescissione dal contratto 2019 di MV Agusta, nuove vicissitudini scaturiranno dall’accaduto. La Federazione Motociclistica Internazionale, infatti, lo ha convocato a Ginevra per spiegare l’accaduto.

“Dopo l'incidente nella gara di Misano del Campionato Mondiale FIM Moto2 di domenica 9 settembre con il pilota della Moto2 Romano Fenati, il presidente della FIM ha convocato il pilota italiano nel quartier generale della FIM a Mies (Svizzera) per spiegare la sua condotta”. Si legge nella nota della Federazione Motociclistica Internazionale.

UN ATTO SCIOCCANTE -  “In considerazione della natura oltraggiosa e scioccante dell'atto del signor Fenati, la FIM ha preso il tempo necessario per riflettere serenamente sull'incidente, che ha suscitato forti emozioni in tutto il mondo del motociclismo e non solo”, si legge ancora nel comunicato.

La FIM ha deciso di convocare il pilota presso la FIM HQ (Svizzera) per discutere la situazione con lui prima di intraprendere qualsiasi azione che la FIM possa ritenere appropriata”, conclude il comunicato

Poche ore prima Fenati si era sfogato pubblicamente dando annuncio del suo addio alle corse.

“Con il motomondiale ho chiuso”, ha annunciato l’ascolano. “Non è più il mio mondo. Troppa ingiustizia. Ho sbagliato, è vero: chiedo scusa a tutti”.