La nuova stagione del Campionato Italiano Velocità in Salita sta per partire ed è stata in concomitanza con il secondo round del CIV, al Mugello. Alla conferenza erano presenti anche il Responsabile Velocità, Simone Folgori, che ha ricordato l’importanza e la passione del mondo della Salita e i Moto Club organizzatori delle gare. E’ stato presentato anche il Trofeo Crono Climber, “inventato” da Mauro Zecchi, responsabile della specialità, che permette un primo approccio con il mondo della salita. 

E stata ricordata anche la recente scomparsa di Claudio Annicchiarico, classe 1952, responsabile dell’Attività Salita nel Settore Epoca Sport.

“Siamo pronti anche con il nuovo sistema di iscrizioni Sigma e nel 2018 prevediamo un numero di piloti superiore al 2017”, ha detto Maurizio Simonetti, responsabile FMI del CIVS. “Il calendario è ben intervallato con almeno 2 settimane tra una gara e l’altra e ben distribuito anche con le prove di Campionato Europeo. Inoltre ogni gara ha una sua peculiarità sia per la location ed il percorso sia per le capacità organizzative dei Moto Club.

“Il gruppo di lavoro è pronto”, ha concluso Simonetti. “Con Sebastiano Monachino Direttore di Gara, Natalino De Tomasi omologatore dei percorsi, Mauro Zecchi  referente Crono Climber e responsabile degli allestimenti, Massimo Mambelli fotografo ed infine lo staff dei Cronometristi”.

IL CALENDARIO – Il  12-13 maggio a Leccio Reggello (FI) la 1a prova CIVS e del Crono Climber (Motoclub True Riders).

Si prosegue poi con l’unica tappa doppia (26 maggio-27 maggio) a Spoleto Forca di Cerro, 2a prova CIVS e 2a prova Crono Climber e 3a prova CIVS e 2° round del Campionato Europeo (Motoclub Spoleto).

Il Campionato si trasferisce poi il 30 giugno e 1 luglio in Ciociaria per la gara più attesa dell’anno la Poggio Vallefredda (FR) – 4° tappa CIVS e 3° round del Campionato Europeo (Motoclub Franco Mancini 2000).

Il 14-15 luglio in Emilia Romagna ci sarà la Molino del Pero-Monzuno (BO) – 5a prova CIVS e 3a prova Crono Climber (Motoclub True Riders).

Nel primo weekend di agosto è confermata anche la Gragnana- Varliano (LU) valevole come 6a prova CIVS e 4a prova Crono Climber (Motoclub Ducale).

L’8 ed il 9 settembre si disputerà Volterra-Saline di Volterra (PI) – Prova Unica della Coppa Italia e 5a prova Crono Climber.

La tappa conclusiva del campionato è fissata il 22-23 settembre alla Pieve Santo Stefano-Passo dello Spino (AR) 7a prova Civs e 6a prova Crono Climber (Motoclub Pro Spino), dove si svolgeranno anche le premiazioni dei Campioni Italiani 2018.

LE CLASSI - Le categorie ammesse al campionato sono: Moto d’Epoca, Scooter automatico 70 Cc, Pit Bike, Ohvale, 125 Open 2t, Supersport 300,250 Open 2t, Moto3, Stock 600, Naked 650, Open 600, Superopen 600, Supermoto, Supermoto Open, Open 1000, Superopen 1000, Quad, Sidecar. Mentre le licenze ammesse saranno: Velocità, Elite, Fuoristrada con Estensione Velocità solo per le classi Supermoto e Quad.