Hector Barbera, nel 2018, tornerà a correre in Moto2 con il team Pons Racing. Dopo gli ultimi “colpi” del mercato motomondiale, e l'arrivo per il prossimo anno di Tito Rabat nel team Avintia Racing (dove attualmente corre il pilota francese insieme a Loris Baz), si era instaurato il dubbio che le novità non fossero finite qui.

DIFFICILE DA DOMARE - Così, come lo stesso Barbera ha dichiarato, per il prossimo anno lo attende il ritorno alla classe di mezzo: “il prossimo anno tornerò in Moto2, restare in Motogp per sette anni e stare davanti è molto difficile, in più anche la Ducati non è una moto facile da guidare. In Moto2 punterò a vincere, perchè le moto sono tutte molto simili tra loro e la differenza la fa il pilota.

PRONTO AL BIS - Barbera aveva già corso nella classe intermedia dal 2005 al 2009 quando le moto erano di cilindrata 250, ma sicuramente questo non sarà un problema per lui. C'è da dire che il prossimo anno la Moto2 sarà una categoria molto competitiva, dato che, oltre ai fortissimi piloti che già vi corrono, vedrà l'arrivo dalla motogp non solo di Barbera ma pure di Lowes, anche lui convinto di vincere il titolo. Staremo a vedere.