Abbiamo una data, il 23 gennaio, e adesso anche un luogo, Madrid. Si terrà per la prima volta nella Capitale spagnola la presentazione del Team Repsol Honda per la stagione 2019 della MotoGP, dove vedremo insieme la supercoppia formata da Marquez e Lorenzo.

DREAM TEAM - Non c'è dubbio, sono loro la squadra da battere. I due piloti sono entrambi reduci da alcuni interventi chirurgici, necessari a ridurre alcune criticità fisiche dopo gli acciacchi di fine stagione. Lorenzo al piede e Marquez alla spalla. Proprio qualche giorno fa il campione del mondo in carica si è mostrato sorridente sui social facendo vedere la cicatrice dell'operazione. Tra sei settimane dall'intervento (4 dicembre) lo rivederemo in sella.

LEADERSHIP - Lorenzo, che ha confidato di aver anche pensato di mollare durante l'esperienza Ducati, ha mostrato continui progressi in sella alla RCV213, chiudendo sul tracciato andaluso a circa un decimo da Marquez. Tutti e due si faranno trovare pronti per i test di febbraio a Sepang dove vorranno mandare subito un segnale preciso a Ducati e Yamaha, e chissà che non ci sia fin da subito qualche scintilla tra i due per la leadership nel box Honda. Considerare Lorenzo una seconda guida è infatti un errore che Marquez non farà.