Il mercato della MotoGP vede una prima conferma con la firma di Pol Espargarò con Yamaha anche nel 2016. il pilota spagnolo rimarrà con il Team Tech3 di Hervé Poncharal, ma non è ancora noto il suo compagno di squadra in quanto Bradley Smith non  ha ricevuto conferme sulla sua permanenza in squadra. La conferma del contratto arriva dopo la vittoria della Otto Ore di Suzuka da parte del pilota catalano che comunque era in squadra anche con Smith. "Sono felice - ha detto Espargarò - perché rinnovare il mio contratto con una fabbrica come la Yamaha è fantastico. Yamaha mi ha dato l'opportunità di fare il mio debutto in MotoGP e, insieme, credo che abbiamo avuto una buona prima parte di stagione. Quest'anno siamo lavorando sodo per migliorare i nostri risultati che ancora non sono stati così positivi come avremmo voluto. Tuttavia, la prossima stagione ci saranno alcuni importanti cambiamenti nella categoria, come ad esempio le modifiche ai regolamenti tecnici e in particolare, la la modifica del fornitore di pneumatici. Dal mio punto di vista, meno si cambia per quanto riguarda la squadra e la moto, più facile sarà per adattarsi a tutto questo. Questo annuncio è anche fantastico anche dopo il successo a Suzuka, dove abbiamo fatto un ottimo lavoro insieme che si è concluso con la vittoria. Pertanto, mi auguro che questo risultato e il rinnovo del mio contratto mi aiuteranno per le nove gare che ancora abbiamo da fare nel 2015".

Luca Bologna