di Riccardo Piergentili A Austin Marc Marquez si è preso un grosso rischio, scegliendo la gomma anteriore morbida. Sulla pista americana il pneumatico anteriore si usura molto, pertanto la scelta dello spagnolo da un lato è stato un azzardo, dall'altro una scelta ragionata: Marquez, infatti, sapeva che il suo stile di guida gli avrebbe dato un vantaggio. Marc Marquez: "In America vado bene e anche se non sembra non è stato facile vincere. Per questo devo ringraziare la Michelin, che mi ha dato il consiglio giusto. Mi sono fidato dei tecnici francesi e ho montato la gomma anteriore morbida. Dal quattordicesimo giro il pneumatico ha iniziato a scivolare molto però la situazione è rimasta gestibile. Sono contento perché sono in testa al mondiale ed anche se bisogna sempre spingere al massimo per vincere, va bene così. Ancora in accelerazione perdiamo un po' da Yamaha e Ducati e per questo in inserimento di curva devo spingere molto. È uno stile che mi piace e se troveremo un po' di accelerazione in più ci divertiremo...".