di Riccardo Piergentili Jorge Lorenzo non ha voluto esagerare e dopo la sua caduta in Argentina e i KO dei suoi avversari ad Austin, difficile dargli torto. Lorenzo doveva limitare i danni, contenendo la perdita di punti da Marquez ed ha raggiunto il suo obiettivo. Jorge Lorenzo: "Dopo la qualifica di ieri pensavo di avere il passo per vincere, però la caduta nel warm up mi ha fatto perdere feeling. Certo, sono caduto nel warm up ma ho finito la gara, quindi meglio così. In Europa le piste saranno più adatte alla nostra moto, quindi penso che potremo vincere delle gare. Abbiamo lavorato molto bene, però l'elettronica non era perfettamente a punto e qui le Michelin non hanno gradito il tracciato. Quest'anno alcune moto possono usare gomme morbide, altre no. Noi, ad esempio, in gara dobbiamo montato gomme dure, mentre Marquez ha corso con la morbida. Marc in questa pista ha fatto la differenza ma bisognerà capire cosa accadrà quando arriveremo nelle piste favorevoli a me e alla Yamaha".