Valentino Rossi dopo la lunga quattro giorni a Jerez de la Frontera è tornato in pista per i test ufficiali. Il team Movistar Yamaha ha lavorato su alcune importanti novità come il nuovo telaio e le nuove gomme che Michelin ha messo a disposizione per queste prove, che il pesarese ha dichiarato di apprezzare.

Valentino Rossi ha siglato però tempi alti: con il miglior passaggio si è piazzato soltanto in ventunesima posizione.

“Abbiamo provato molte cose diverse sul setting che però non hanno funzionato in gara. Abbiamo girato anche con l'impostazione tradizionale", dichiara Rossi.

aggiunge il pluricampione del mondo.

"Abbiamo testato differenti particolari che spero ci serviranno per risolvere i problemi in futuro.

"Ho provato le gomme novità del test e devo dire che preferisco queste con la carcassa più dura”, conclude Rossi.