Quando col caldo Viñales riesce a girare in 1'46"575 si può solo lottare per il secondo posto. Nella QP della MotoGP Maverick è stato strepitso. Ha iniziato il turno cercando il limite ma senza esagerare e alla fine ha portato a termine un giro perfetto, dove ha più volte guidato al limite dell'aderenza senza perdere neppure un millesimo. Un capolavoro. uno spettacolo. "Sempre bello il Mugello - ha dichiarato Viñales -. La caduta di ieri mi ha bloccato nelle FP3 e FP4. In qualifica invece, anche se avevo un po’ di dolore, ho deciso di provarci. Quando ho messo l’ultima gomma a mia disposizione ho spinto al massimo ed è andata bene. Domani voglio provare a fare un’altra modifica per fare un altro passo avanti".

ROSSI NON È LONTANO - Dopo la caduta nella FP4, Rossi ha iniziato la QP cercando il feeling. Valentino non è riuscito a ripetere il tempo della FP3 (che gli avrebbe permesso di partire il pole position) ma si è guadagnato la prima fila. "È stata una bellissima giornata - ha detto Rossi -. Sento meno dolore e soprattutto abbiamo migliorato molto la moto. Siamo tutti vicinissimi. Domani sarà una lotta serrata. Nella FP4 sono caduto però non mi sono fatto male. Il fatto negativo è che ho dovuto lasciare al box la moto con cui ero più a mio agio. Per fortuna ho trovato comunque un buon feeling e sono riuscito a spingere. Il secondo posto va sempre bene ma questa volta va meglio del solito. Oggi era molto importante partire davanti, perché ci sono almeno sei/sette moto che gireranno sullo stesso passo. Bella bega!

LA GIOIA DI DOVI, LA DELUSIONE DI PETRUX - Raramente Dovizioso è completamente soddisfatto di una sua prestazione ma il tempo ottenuto nella QP del Mugello fa eccezione. "Mi sono piaciuto - ha dichiarato Dovizioso -. Ho sempre faticato a fare il tempo nei giorni scorsi. Oggi, invece, sono riuscito a essere efficace in un giro e ho pensato… Che bello! Non avevo tanto feeling per fare un buon tempo, però all'ultimo momento abbiamo fatto una piccola modifica che mi ha permesso di spingere al limite. Ho un buon passo e possiamo giocarci la vittoria". Anche Petrucci avrebbe meritato la prima fila. Purtroppo Danilo è transitato in una parte della pista dove non è consentito passare ed il suo tempo è stato annullato.

Qui potete leggere la classifica della QP della MotoGP.