“E' stata una giornata molto deludente perché l’anno scorso qui avevo vinto ed è anche una delle mie piste preferite", ha detto Valentino Rossi subito aver concluso il GP di Catalunya all'ottavo posto, complice la caduta di Petrucci, che era quinto. 

Mentre Ducati e Honda sono andate forte, le moto ufficiali dei tre diapason hanno dimosrato di essere afflitte da alcuni problemi che le tengono lontano dalle prime posizioni. Lo conferma la decima posizione di Viñales.

"Sapevamo che sarebbe stato un fine settimana complicato perché, sin dall’inizio, abbiamo avuto qualche problema a causa della temperatura e del poco grip della pista", spiega Rossi. "La gara non è stata positiva ma ho fatto del mio meglio per guadagnare più punti possibili per la classifica", aggiunge il pesarese, autore di una gran rimonta dopo essere partito dalla tredicesima posizione.

"Domani (lunedì, ndr) avremo un test importante, proveremo molte cose e spero che, nei prossimi due GP ravvicinati, potremo migliorare la nostra classifica”.

Oggi, infatti, Valentino Rossi è di nuovo in pista a Montmelò, per cercare soluzioni vincenti.