Maverick Viñales ha concluso il GP di Catalunya soltanto al decimo posto. Rimane leader della classifica iridata, ma Andrea Dovizioso fa un grosso passo in avanti con la sua seconda vittoria consecutiva e adesso è alle sue spalle a soli 7 punti dalla vetta.

"È stata una giornata davvero difficile, una di quelle che devi solo raccogliere più punti possibili ed è quello che abbiamo fatto", spiega Viñales.

"Il decimo posto è stato il meglio raggiunto e dobbiamo essere soddisfatti di questi sei punti, almeno sono ancora primo in campionato. Continueremo a lavorare duramente per fare meglio nelle prossime gare", promette Viñales, che già oggi è all'opera per una giornata di test sempre sul circuito di Barcellona. 

PUNTI PREZIOSI - "Ci aspettavamo che sarebbe stata una gara particolarmente difficile per noi", dice il Team Director Massimo Meregalli."Sappiamo che in circostanze come quelle di questo GP - caldo e asfalto con poco grip - la nostra moto non è competitiva come nelle altre piste. Ottava e decima posizione non erano esattamente il nstro obiettivo, ma sono punti preziosi per il campionato".

Oggi a Montmelò si continua a provare, con i due nuovi telai che dovrebbero migliorare le prestazioni della moto proprio in condizioni come quella di ieri.

"Torneremo presto sul gradino più alto del podio", annuncia Meregalli.