"È stato un ottimo fine settimana e abbiamo fatto un grande lavoro in qualifica", dice Pol Espargarò (nella foto), che ha spuntato addirittura il settimo tempo al via, contro il quindicesimo crono di Bradley Smith e il diciassettesimo di Mika Kallio, al via come wild card.

"Il mio box è stato bravissimo sin dal venerdì. Devo essere soddisfatto di questo GP, senza problemi di gomme negli ultimi giri di gara. Siamo riusciti anche a ridurre il distacco dai primi, siamo solo all’inizio”, annuncia Espargarò.

In gara i tre piloti di Mattighofen hanno chiuso appaiati oltre la top dieci: Espargaro tredicesimo, Smith quattordicesimo e Kallio sedicesimo, dimostrando comunque un ottimo progresso dall’esordio stagionale soprattutto a livello di tempi.

“Dopo un difficile GP d’Olanda siamo tornati a far bene", ha detto Bradley Smith. "Abbiamo provato e testato un nuovo setting nel warm up con il quale avevo ottime sensazioni. Ho faticato un po’ nei giri iniziali e chiudere una gara a punti con una terza KTM vicina a questo risultato ci rende soddisfatti”.

Per la MotoGP adesso è previsto un mese di pausa, ma la scuderia Red Bull KTM sarà impegnata ad Aragon per una serie di test privati.