Non è la prima volta che Jorge Lorenzo sente l’esigenza di raccogliere in un libro i suoi ricordi. Adesso, però, sembrerebbe che il volume fosse proprio autobiografico, visto che il pilota maiorchino si è fatto fotografare mentre è al computer e ha scelto proprio quella foto per annunciare che quanto sta scrivendo sarà “presto nelle migliori librerie…”

Jorge Lorenzo si è dato da solo i compiti per le vacanze, dunque, e approfitta di questa lunga pausa nel calendario della MotoGP per scrivere il suo libro.

La sua prima biografia risale addirittura al 2008, quando Lorenzo aveva soltanto venti anni. In quel caso, però, il testo era stato affidato ad un giornalista, Ernest Riveras: Jorge Lorenzo, por fuera desde dentro. Destò scalpore il fatto che Lorenzo avesse già un libro su di lui, considerando la sua giovane età.

Poi il libro è stato aggiornato tre anni dopo: “Lorenzo, my story so far”, sempre di Riveras. Su Lorenzo è uscito anche il libro “Lorenzo, The New King of MotoGP” scritto da Matt Roberts insieme a Lorenzo, con una selezione di quasi 400 fotografie che ritraggono il pilota all'interno e all'esterno dei circuiti di gara e la maggior parte di esse porta la firma del celebre fotografo Mirco Lazzari. Matthew Roberts, giornalista e presentatore della MotoGP per BBC, ha riportato e curato tutti i commenti del pilota che accompagnano le immagini.

UN MOMENTO DELICATO - E adesso il nuovo libro che Jorge Lorenzo sta ancora scrivendo. E’ un momento particolarmente delicato, questo, nella carriera del pluricampione del mondo. Il suo passaggio in Ducati non ha dato gli esiti sperati fino a questo momento. E chissà cosa scriverà il maiorchino a questo proposito!

Di certo c’è che quando ha intrapreso quest’avventura in Ducati, lasciando Yamaha, Lorenzo ha dichiarato che avrebbe voluto scrivere una pagina di storia, riportando la “rossa” a vincere un titolo. Per ora l’obiettivo sembra lontano, ma di sicuro c’è molto da scrivere anche su quello che sta vivendo adesso.