Rossi c'ha riprovato ancora una volta. Non contento dei pochi giri fatti ieri, interrotti dalla pioggia, oggi è tornato in pista in sella alla R1 stradale per "testare" ancora una volta le condizioni della sua gamba, operata appena 19 giorni fa. A rivelarlo e' l'Ansa che ha appreso la notizia da fonti del team Yamaha. A quanto pare, oggi il Dottore avrebbe fatto molti più giri rispetto ai quattro di ieri. Lo scopo è quello di capire se può riuscire a correre ad Aragon questo fine settimana.

COLPO DI SCENA? - Sarebbe un vero e proprio colpo di scena se soltanto dopo 20 giorni Rossi tornasse a gareggiare dato che il chirurgo che l'ha operato per ridurre la frattura di tibia e perone aveva diagnosticato una guarigione di circa 40 giorni. La voglia di tornare e di dare un'ulteriore scossa al campionato è però troppo forte per Rossi e domani, a test concluso, prenderà la sua decisione definitiva.