Una luna di miele non molto convenzionale quella di Tony Cairoli e Jill Cox che stamattina sono arrivati al circuito di Valencia per un test davvero speciale. In effetti Tony, fenomeno indiscusso di motocross e nove volte campione del mondo ha ben poco di convenzionale e stamani lo ha dimostrato anche in sella ad una KTM RC16, la stessa usata da Bradley Smith e Pol Espargarò. E Jill, che segue sempre il marito (si sono sposati sabato scorso a Tolfa), non poteva di certo non riprendere con il cellulare un avvenimento tanto importante. 

PRONTI PER LA PROVA – Cairoli si presenta ai box con la tuta con stampato il suo numero da battaglia, il 222 che per l'occasione è stato messo anche sul cupolino della KTM.
Dal video postato su Instagram si sente che gli viene chiesto: “Hai mai guidato qui a Valencia?”. E lui subito risponde “no”, poi ha un attimo di esitazione e dice: “Anzi si, ho guidato qui una Yamaha” (Cairoli infatti in passato aveva provato l'M1 di Valentino Rossi).
Gli ultimi ritocchi alla moto da parte dei meccanici e poi Tony indossa il casco, sale in moto e sfreccia via veloce dai box verso il circuito. Qualche giro e viene richiamato con il cartello segnalatore esposto a bordo pista.
“Mi piace!” - commenta Cairoli con un gran sorriso e poi risponde ad alcune domande che gli vengono fatte dai meccanici del team KTM riguardo al feeling con la moto in alcuni punti della pista.
Insomma, un regalo di nozze donato da KTM e una luna di miele davvero da ricordare quella di Jill e Tony che per un giorno ha vestito i panni del pilota di Motogp. E chissà se tra le due moto provate, ama più la velocità della RC16 o l'agilità della sua SX-F.