Quando manca una gara alla fine del campionato, ancora la Motogp è in cerca del suo Re iridato, ma ben 11 anni fa, nonostante una diversità di date nel calendario motomondiale, c'era un pilota che aveva già vinto il suo primo titolo: Nicky Hayden.

VALENCIA DA BRIVIDI - Era il 29 ottobre del 2006 e già era arrivato il momento dell'ultima tappa, quella del Gp di Valencia. La lotta al titolo era tra lui e Valentino Rossi, e all'ultima gara tutto era ancora aperto. Nicky, infatti, durante il penultimo appuntamento del Gp del Portogallo era caduto trascinato fuori pista dal suo compagno di squadra del team Honda Dani Pedrosa. Valentino Rossi, piazzatosi sul secondo gradino si era così portato in testa di 8 punti. Ma all'ultimo Gran premio di Valencia, Hayden dimostrò di avere i nervi più saldi del suo principale rivale, poiché durante un tentativo di rimonta Valentino Rossi cadde a terra regalando a Kentucky Kid la meritatissima vittoria iridata.

IL RICORDO DELLA SORELLA – E proprio ieri, domenica 29 ottobre, mentre a Sepang si correva la penultima tappa di campionato, la sorella di Nicky, Kathleen Hayden, ha voluto ricordare con una foto un po' sbiadita quando suo fratello, al parco chiuso e dopo aver appena conquistato il titolo di Campione del mondo, prese il cellulare e la chiamò per dargli la bellissima notizia: “ricordo quel momento di 11 anni fa come se fosse ieri...il telefono squillò da parte del mio fratellone che mi diceva di essere diventato Campione del mondo! Che momento di orgoglio per lui, il suo team, i suoi fans e la mia intera famiglia! Cosa darei per riavere di nuovo questi 11 anni. La sempre orgogliosa tua sorellina.”