Al GP di Malesia Dani Pedrosa era stato il più veloce sull'asciutto siglando la pole, ma quando ha iniziato a piovere non è stato propriamente felice. Ha docuto usare un setup completamente diverso e una gomma morbida, concludendo quinto, alle spalle del suo compagno di squadra Marc Marquez.

"Dopotutto, sono felice del risultato e vorrei ringraziare la squadra per avermi dato una moto che mi ha permesso di essere competitivo", ha detto Dani Pedrosa dopo la gara di Sepang. "Ovviamente dopo aver conquistato la pole, le aspettative sarebbero state alte in condizioni di asciutto, e quando ho visto che ha cominciato a piovere ho pensato che avrei potuto finire da primo a ultimo.

UN NUOVO SETUP - "Ma alla fine abbiamo cambiato il setup, ne provato uno che non avevamo mai usato per cercare di ottenere un maggior grip sul posteriore, e ha funzionato!", aggiunge Pedrosa. "Il setup giusto e la scelta dello pneumatico posteriore morbido mi hanno dato fiducia. La sensazione ancora non era perfetta perché avevo spinning sui rettilinei, ma almeno mi ha dato il grip in curva e sono stato in grado di inclinare la moto. Abbiamo imparato qualcosa che credo possa essere utile per i tecnici nel futuro, quindi possiamo essere soddisfatti.

"Inoltre, Honda ha vinto il Campionato Costruttori, e questo è importante. È un altro titolo per la Casa, e ne sono felice", conclude Pedrosa.