La notizia incuriosirà tutti, e se qualcuno già aveva delle idee in merito, ecco qui la conferma. I piloti di Motogp “valgono” cifre a diversi zeri e chi guadagna di più, come ormai è noto a tutti, è Jorge Lorenzo con il suo contratto in Ducati che ha un valore di 12,5 milioni di euro annui. Ma non siete curiosi di sapere anche quanto guadagnano gli altri piloti? Dello stipendio di qualcuno di certo rimarrete sorpresi.

LE CIFRE – A rivelare gli ingaggi dei piloti più patinati è il giornale Oasport.it marcando il fatto che i guadagni di cui parleremo di seguito sono quelli “base”, infatti a questi ci sono da aggiungere i vari premi e le operazioni di marketing. Come già detto la top list dei più ricchi della Motogp la vince Jorge Lorenzo con il contratto Ducati 2017-2018 che gli frutta 12,5 milioni di euro annui...e dopo il 2018 resterà tale o andrà rivisto?
Adesso, senza dubbio, sarete curiosi di sapere quanto guadagna Andrea Dovizioso, suo compagno di squadra che in questo 2017 sta dimostrando di essere il pilota di punta della casa di Borgo Panigale e che quindi meriterebbe qualcosa in più rispetto ai 3 milioni di euro. Sicuramente il suo stipendio sarà rivisto per il prossimo anno...
Andando in casa Honda, abbiamo il secondo classificato nella top ten dei più “ricchi”: Marc Marquez, al quale la casa alata versa ogni anno sul conto corrente 9 milioni di euro, ma dati gli ottimi risultati in pista, il suo “valore” subirà una netta oscillazione verso l'alto.
Chi invece guadagna più o meno sempre la stessa cifra è Dani Pedrosa che ormai da diverso tempo resta stabile sui 2,5 milioni di euro.
Ma adesso viene il bello...a quanto credete che ammonta lo stipendio di  Valentino Rossi? Ebbene il Dottore è “soltanto” terzo nella classifica dei Paperon de Paperoni con un ingaggio di 7,5 milioni annui, ma di certo Valentino può consolarsi con i guadagni che riesce facilmente a reperire tramite sponsor, e operazioni di marketing che ammontano a circa 20 milioni di euro.
Stipendio più misero (se così si può definire) quello del neo arrivato alla casa giapponese Maverick Vinales che in questo primo anno e anche per il 2018, prenderà “solo” 1,5 milioni di euro...che la Yamaha aveva dubbi sulla sua bravura quando ha stilato il suo contratto? Quello che è certo è che con la Suzuki probabilmente avrebbe preso all'incirca la stessa cifra in quanto Andrea Iannone guadagna proprio quanto lui.