Per l'ultimo appuntamento della stagione della Motogp che si terrà questo fine settimana a Valencia, Jonas Folger del team Yamaha Tech 3 non sarà presente.
Al suo posto, il team ha chiamato ancora una volta il giovane Michael Van der Mark, che ha corso per la casa di Hervé Poncharal anche a Sepang arrivando sedicesimo.
Una rinconferma quindi per il pilota olandese che milita nel Campionato del mondo Superbike e che quest'anno era stato chiamato a sostituire anche  Valentino Rossi dopo il suo infortunio.

SCAVALCATO DA ROSSI - Ad Aragon, però, il team Yamaha ufficiale non ne fece di niente della convocazione di Van der Mark in quanto Rossi decise di correre nonostante fossero passati circa 23 giorni dal suo infortunio. In quell'occasione il giovane olandese fu costretto a fare da spettatore, ma in Malesia, dopo che Jonas Folger è dovuto tornare in Germania a causa di problemi di salute, è finalmente riuscito a salire in sella ad una Motogp conquistando il sedicesimo posto. E questo weekend sarà di nuovo chiamato a sostituire lo sfortunato rookie tedesco che ha dovuto chiudere la sua stagione con ben 4 gare di anticipo a causa di un problema di salute.

“ADESSO CONOSCO LA MOTO” - “Un peccato che Jonas non sia a Valencia. – ha commentato Van der Mark che proprio domenica 5 novembre ha disputato la sua ultima gara per questo 2017 in SBK – Non ho guidato molto al Ricardo Tormo, ma credo sia più facile che Sepang. Adesso conosco la moto, le gomme e i freni, ma la cosa più importante è che le condizioni climatiche siano buone così che possa migliorare le mie sensazioni con il prototipo.”