Prosegue il recupero di Alex Espargarò, il pilota catalano dell'Aprilia Racing Team Gresini, dopo l'infortunio alla mano. E proprio dal team arriva un aggiornamento sulle condizioni di salute del pilota, che appaiono in fase di miglioramento in vista del prossimo campionato e soprattutto dei test invernali 2018. Aleix, a causa di una scivolata durante la gara di Phillip Island, ha infatti riportato la frattura del quarto metacarpo e del mignolo della mano sinistra, tanto che si è visto costretto a tornare subito in Spagna per essere operato, saltando così la successiva gara malese.
Il catalano è poi tornato in pista a Valencia per l'ultimo Granpremio dell'anno e nei giorni successivi ha partecipato anche i primi test sulla pista spagnola. Sempre a causa del dolore alla mano ha però saltato quelli di Jerez, ma adesso si sta rimettendo in forma per affrontare al meglio il 2018.

L'ALLENAMENTO – Nonostante l'assenza dal circuito, Espargarò si sta adesso allenando in vista dei prossimi test in programma dal 28 al 30 gennaio a Sepang, in Malesia.
Il suo allenamento prevede un graduale aumento delle sollecitazioni alla mano infortunata, che durerà per tutto il mese di dicembre in modo da essere di nuovo al top per Sepang, dove dovrà provare la sua nuova Aprilia RS -GP.

VOGLIO ESSERE AL MEGLIO PER IL 2018 -  "La mano infortunata sta recuperando bene - ha detto Aleix Espargarò - Il weekend di Valencia è stato impegnativo, abbiamo avuto anche due giorni di test piuttosto importanti subito dopo la gara. Al momento mi sto allenando solo con la bici da strada ma l'idea è di iniziare con un po' di offroad alla fine dell'anno. In quel momento potremo testare le reali condizioni della mano. Voglio farmi trovare nelle migliori condizioni fisiche dopo la pausa, non vedo l'ora di tornare in sella alla RS-GP nei test di Sepang".