Giornata caldissima in Malesia con 50 gradi e una pista bollente. E anche i piloti non sono stati da meno, senza pioggia e con un caldo torrido che ha drenato completamente l'asfalto bagnato di ieri, hanno reso ancora più acceso il duello della seconda giornata di test a Sepang. Dopo un inverno senza le loro moto, i ragazzi della Motogp oggi hanno dato il meglio di sé sfruttando tutte le otto ore di test a disposizione e rispondendo colpo su colpo al crono degli avversari. A spuntarla su tutti, anche se di test si parla e di conseguenza ciò che è importante è provare le nuove modifiche ai prototipi 2018, è stato Maverick Vinales con un tempo di 1:59.355.

LA SECONDA GIORNATA – Viste le condizioni meteo ottimali rispetto alla giornata di ieri, oggi i piloti sono riusciti a girare molto più velocemente riuscendo a scendere in gran parte sotto il muro dei due minuti. Nella classifica della giornata le due Yamaha di Maverick Vinales e Valentino Rossi sono rispettivamente prima e seconda, segno di una netta ripresa della casa giapponese che oggi ha mostrato anche il nuovo prototipo con le ali.
In terza posizione troviamo Cal Crutchlow con un bel tempo realizzato dopo la pausa pranzo, mentre quarto è Jorge Lorenzo e quinto Jack Miller.
In sesta posizione si è piazzato Johann Zarco, settimo Marc Marquez che nel pomeriggio ha registrato la prima caduta del 2018 fortunatamente senza alcuna conseguenza. Un'altra caduta importante è stata quella di Pol Espargarò, tanto che è stata esposta anche la bandiera rossa: il pilota è stato sottoposto ai controlli per escludere fratture. Per lui soltanto un po' di dolore ai piedi ma niente di rotto. All'ottavo posto, dopo una prima giornata in cui è stato velocissimo, è sceso Andrea Dovizioso, nono Danilo Petrucci, decimo Andrea Iannone.

La classifica dei tempi combinati delle due giornate:

Maverick Vinales 1:59.355
Valentino Rossi 1:59.390
Dani Pedrosa 1:59.427
Cal Crutchlow 1:59.443
Jorge Lorenzo 1:59.498
Jack Miller 1:59.509
Johann Zarco 1:59.702
Marc Marquez 1:59.730
Andrea Dovizioso 1:59.732
Danilo Petrucci 1:59.747
Andrea Iannone 1:59.917
Aleix Espargarò 1:59.925
Alex Rins 2:00.042
Pol Espargarò 2:00.262
Tito Rabat 2:00.506
Bradley Smith 2:00.520
Franco Morbidelli 2:00.662
Takaaki Nakagami 2:00.664