E' stata una partenza sprint quella della Yamaha nella prima e seconda giornata di test ufficiali a Sepang. Entusiasmo che è andato affievolendosi dopo le prove di oggi con Valentino Rosssi, che dalle dichiarazioni rilasciate, sembra sia ricaduto nel vortice 2017 con una moto che per motivi del tutto sconosciuti cambia improvvisamente da un giorno all'altro.
E dire che dopo la prima giornata l'italiano era talmente entusiasta da aver affermato che una M1 così era da tanto che non la guidava e che se i test fossero andati bene come sembrava, avrebbe anche rinnovato il contratto. Oggi, invece, nonostante Valentino Rossi sia riuscito a piazzarsi in ottava posizione con un tempo di 1:59.449 ottenuto sul finire della giornata, e Maverick Vinales sia arrivato soltanto diciottesimo senza però cercare il tempo, qualcosa è andato storto.

LE DICHIARAZIONI DI ROSSI - “Oggi è stata la giornata più difficile – ha dichiarato il Dottore subito dopo la fine dei test -  ma comparando il tutto con la passata stagione, abbiamo migliorato il ritmo anche con le gomme usate.” Poi ha aggiunto:”sappiamo che il lavoro da fare è molto faticoso, che dobbiamo migliorare, ma alla fine posso dire che il risultato di questi primi test è stato abbastanza positivo.”

I MIGLIORAMENTI CI SONO – Nonostante una posizione non proprio brillante in classifica, Maverick Vinales nelle sue dichiarazioni post test non ha lasciato trasparire molto: “onestamente – commenta lo spagnolo – abbiamo lavorato abbastanza bene. La giornata di oggi è stata difficile, specialmente il pomeriggio, poiché la mattina è andata abbastanza bene.”
Un punto a favore della Yamaha, per Vinales arriva senza dubbio dalla nuova carena alata: “penso che la nuova carena lavori molto bene -conclude – perchè grazie ad essa sento che siamo migliorati in accelerazione.”

CI VUOLE POSITIVITA’ – Chi invece non si perde d'animo è il direttore tecnico Meregalli che, facendo un resoconto dei tre giorni, ha parlato dei test in modo positivo: “le condizioni climatiche sono state bollenti e questo ha reso tutto più difficile nella giornata di oggi. Vale e Maverick hanno continuato a lavorare sodo facendo molti giri. Complessivamente questi test sono stati positivi, con qualche buon risultato.”