La brutta caduta in Malesia di due settimane fa, anche se grossa, sembrava non aver lasciato ripercussioni al pilota KTM Pol Espargarò, e invece quello che doveva essere un semplice dolore alle gambe è finito per costargli un'operazione. E così lo spagnolo lunedì è stato operato per un'ernia discale, e costretto in ospedale ha dato la notizia che non potrà essere presente ai test che si svolgeranno nei prossimi giorni in Thailandia a Buriram. Un vero peccato per il pilota di punta della KTM che in occasione della tre giorni di prove avrebbe dovuto testare la nuova moto 2018.

NUOVO SCHIERAMENTO KTM – La casa austriaca nel frattempo ha fatto sapere che in assenza di Pol Espargarò, per la Thailandia, schiererà il pilota inglese Bradley Smith e il collaudatore Mika Kallio che dovranno andare non solo a testare la nuova moto, ma sperimentare un tracciato che rappresenta una novità per tutti in quanto è stato introdotto nel Campionato Motogp proprio da quest'anno.
“Purtroppo, Pol Espargaró non può guidare la KTM nel test della Thailandia – hanno scritto su Twitter i portavoce KTM - a causa di un'ernia alla vertebra L4, probabilmente causata dall'incidente che si è verificato due settimane fa nel circuito di Sepang. È già stato operato con successo lunedì sera all'ospedale universitario Dexeus di Barcellona.”
Dall'altra parte, il pilota spagnolo che ieri si trovava ancora in ospedale ha postato una foto su Twitter in cui ha scritto:”pilota ok, mi dispiace Ktm. Tornerò più forte!”