Quando ancora mancano tre settimane al Gp dell'Argentina, approfittando del primo sole primaverile il team Honda accompagnato dai suoi piloti di punta Marc Marquez e Dani Pedrosa ha deciso di effettuare i primi test privati sul circuito di Jerez.
Sono test rigorosamente a porte chiuse quelli che si stanno svolgono oggi a Jerez, e che per la giornata di domani e mercoledì vedranno impegnati anche Alma Ducati Pramac, Aprilia, Ktm e anche i piloti della Superbike Marco Melandri e Chaz Davies.

I TEST HONDA – Così, dopo un inizio scoppiettante in Qatar da parte dei due veterani Honda, dove Marc ha ottenuto un secondo posto e Dani un settimo posto, i due spagnoli sono andati vicino casa per testare ancora una volta la loro RC213V.
I team, oltre ai test ufficiali, hanno infatti cinque giornate di prove a disposizione e quale miglior momento della stagione se non questo?
Il clima mite andaluso ha infatti accompagnato i due spagnoli nella giornata di oggi con cielo abbastanza limpido e una temperatura che si aggira intorno ai 17°.
E ad affiancare i piloti nei prossimi giorni arriverà anche Stefan Bradl che già durante i test ufficiali in Malesia aveva dato una mano ai piloti Honda e che questa volta salirà per la prima volta in sella alla RC213V 2018, quella già scesa in pista in Qatar.
Dopo l'infortunio alla mano sembra che il pilota abbia recuperato la sua forma fisica al 100% e che sia pronto per questa nuova avventura.
Il circuito di Jerez è previsto nel calendario Motogp nel weekend dal 4 al 6 maggio, mentre Honda, come stabilito dal regolamento, farà altri test privati anche a Motegi e a Misano.

IN ARRIVO ALTRI TESTER – Ma Jerez, nella settimana di Pasqua, non si tingerà soltanto di arancio, bensì accoglierà a partire da domani anche Danilo Petrucci e Jack Miller del team Alma Ducati Pramac, l'Aprilia di Aleix Espargarò e Scott Redding, la Ktm e il team Ducati della Superbike con Melandri e Davies.
Tutti scenderanno in pista con nuove soluzioni da provare, ma soprattutto da rivedere in vista del Gp di Argentina che si svolgerà l'8 aprile, e per preparare la gara di Jerez, snodo cruciale della prima parte del campionato.