La passione di Valentino Rossi per le quattro ruote – e per la Ferrari – ha portato il pesarese sulla pista di Fiorano. Qui il ‘Dottore’ ha provato la Ferrari 488 Pista. Dotata di motore V8 biturbo capace di sprigionare 720 cavalli, è l’ultima nata nella Casa Maranello, erede delle serie speciali V8 – 360 Challenge Stradale, 430 Scuderia e 458 Speciale, ed è stata svelata pochi giorni fa al Salone di Ginevra.

In visita a Maranello, il nove volte iridato non ha esitato ad accettare l’invito di mettere alla frusta il nuovo V8 biturbo del Cavallino Rampante. Gli uomini della Scuderia Ferrari – reduci da un primo e un terzo posto nel GP d’Australia con Vettel e Raikkonen - hanno seguito da vicino Rossi, che ha impostato subito un ritmo brillante sul bolide stradale confermando il suo talento anche sulle quattro ruote.

In passato Rossi aveva fatto dei test con la Ferrari di Formula Uno ed era stato molto vicino al passaggio alle quattro ruote. Da allora, ha continuato a cimentarsi nei rally e recentemente ha dichiarato che un giorno – una volta lasciata la MotoGP – gli piacerebbe disputare gare come la 24 Ore di Le Mans o la Dakar. E intanto si “allena” con la più estrema delle Ferrari stradali.