La sensazione è che Marc Marquez, nonostante il turno di qualifiche non pienamente soddisfacente, abbia come al solito la situazione sotto controllo. La moto risponde bene, anche in condizioni di bagnato, e in gara dovrebbe garantirgli un buon passo, sufficiente per puntare al podio e alla vittoria finale.

A proposito delle qualifiche, lo spagnolo della Honda commenta la giornata e spiega la “fallita” uscita con le gomme slick: “Oggi la qualifica è stata impegnativa ma complessivamente positiva. Le cose non sono andate come previsto ma non siamo troppo lontani. Ho faticato un po’ durante la prima uscita con le gomme rain ed è stato strano, perché nella FP3 e nella FP4 avevo un ottimo feeling. Ho deciso di provare le gomme slick ma era rischioso, quando sono uscito dai box mi sono reso conto il rischio di caduta era troppo alto. Quando ho superato le curve sette e otto, ho iniziato a pensare che la pole era importante, ma che la gara è domani”.

E in vista della gara Marc aggiunge: “Nel fine settimana abbiamo lavorato bene. Sull’asciutto siamo competitivi e siamo stati veloci anche sul bagnato. Preferisco le condizioni di asfalto asciutto per la gara, ma siamo anche pronti in caso di pioggia”.