A gara finita, quando ogni pilota è rientrato al proprio box, c'è stato tempo per riflettere su tutto ciò che è accaduto a Termas de Rìo Hondo, in un GP che sembrava governato dalla legge di Murphy più che dalla logica. E a tirare le sue conclusioni a fine gara è stato anche il pilota del team Aprilia Racing Aleix Espargarò, anche lui vittima di un sorpasso azzardato fatto da Marquez che lo ha portato fuori traiettoria ma fortunatamante senza cadere. Nonostante ciò, però, è stato proprio Aleix che subito dopo la gara ha pubblicato una foto su Instragam scrivendo che non è stato giusto punire solo Marquez, infatti, durante la gara c'è stato un altro pilota che non è andato leggero con il catalano...

IL POST – Nella foto pubblicata dal pilota Aprilia sono ritratti lui e Danilo Petrucci mentre l'italiano tenta il sorpasso su Espargarò. “Sanzionare Marc Marquezsi legge nel commento di Aleix al post per la sua azione è giusto! Però Petrucci mi ha colpito più forte e nessuno lo ha sanzionato...Forse perchè non sta lottando per il titolo? Abbiamo mille telecamere e non servono a niente!...questo è un male!Nel mirino, quindi, c'è ancora una volta la Direzione Gara che secondo Aleix non ha saputo fare bene il suo lavoro.

L'ANALISI DELLA GARA – Oltre al post pubblicato sui social network, Espargarò ha parlato anche di come sia andata la sua gara: “sfortunatamente, la mia frizione non ha funzionato fin dall'inizio. Ogni volta che arrivavo al minimo, la moto quasi si spegneva. Anche se sono stato in grado di recuperare molte posizioni, non riuscivo quasi ad uscire dalle curve lente. E oggi mi sentivo molto bene, anche sul bagnato che di solito non è una condizione di guida che amo particolarmente”.