Un podio un po’ insperato e fortunoso, quello conquistato da Andrea Iannone a Jerez. Ma in ogni caso, si tratta di un risultato che premia il buon lavoro svolto dai ragazzi Suzuki in questo avvio di stagione. La strada intrapresa sembra quella giusta e i margini di miglioramento sicuramente non mancano.

NEL COMMENTARE il terzo posto conquistato a Jerez, Andrea pone subito l’accento su un errore che ha finito col condizionare la sua gara: “Purtroppo ho fatto un errore con la gomma posteriore. Ai box abbiamo scelto la media però alla fine sulla griglia abbiamo cambiato e abbiamo deciso di optare per la dura e questo mi ha fatto faticare parecchio in gara. Purtroppo ho commesso questo errore ma è tutta esperienza per noi in vista dei prossimi appuntamenti”.

L'ITALIANO non nasconde poi la soddisfazione per il lavoro che sta portando avanti insieme al team: “Sono contento perché abbiamo conquistato un altro podio in questo week-end, quindi sicuramente è importante per noi migliorare, in tante cose, ma in ogni caso la strada è quella giusta e dobbiamo proseguire su questo cammino”.