Lo scorso anno il GP di Francia a Le Mans offrì un finale incandescente, con una sfida fra Valentino e Maverick Viñales, già compagni di squadra in Yamaha. Vinse il giovane spagnolo, mentre Valentino Rossi incappò in una caduta, ma quel duello fece capire che il potenziale c’era e il pesarese ritrovò fiducia, andando a vincere la gara di Assen.

A Le Mans, comunque, Valentino Rossi, ha vinto tre gare – nel 2002, nel 2005 e nel 2008 – mettendo a segno anche sei secondi e e tre terzi posti.

PIU' COMPETITIVO - “Sono contento che il GP di Francia sia la nostra prossima tappa”, ha detto Rossi. “Sulla carta dovremmo essere veloci, qui abbiamo sempre fatto bene. So che la situazione al momento non è facile, i nostri avversari sono forti e dobbiamo vedere quanto potenziale potremmo mettere in pista. Però mi aspetto di essere un po’ più competitivo rispetto agli ultimi GP. Sarà interessante capire quanto.a

“Una cosa è certa: io e la mia scuderia daremo il massimo come sempre per interpretare il miglior GP possibile”, conclude il nove volte iridato.

Rossi è stato recentemente impegnato al Mugello in un test privato dove ha lavorato per cercare di risolvere i problemi che hanno caratterizzato questo inizio di campionato. E l’appuntamento a Le Mans potrebbe rappresentare un ritorno di Valentino Rossi nelle zone alte della classifica.