“Stiamo parlando con Ducati e con Aprilia, questo non è un segreto”, dichiara Danilo Petrucci a MotoGP.com alla vigilia del GP di Le Mans. Un appuntamento importante, perché Petrucci si trova a fare i conti con un futuro incerto. Reduce da un quarto posto a Jerez che gli consente di arrivare motivato al Circuito Bugatti di Le Mans, il portacolori Alma Pramac Racing nei prossimi giorni vedrà delinearsi il futuro con il box satellite della Casa di Borgo Panigale

Le prossime gare a Le Mans e al Mugello saranno quelle decisive", spiega Petrucci. "Come ho detto tante volte mi piacerebbe continuare con Ducati anche se non so se sarà possibile. Ce la metterò tutta per fare delle belle prove. Se basteranno bene, altrimenti guarderò altrove”, ha continuato.

Intanto il pilota italiano si concentra sulla gara di Le Mans, dove arriva al nono posto in classifica iridata.

“Le Mans è una pista che mi piace, però qui c’è sempre l’incognita del meteo anche se spero che non piova”, ha detto Petrucci.  

“Dopo la gara di Jerez mi sento molto carico e anche in classifica ci siamo avvicinati ai piloti davanti. Vorrei continuare a guadagnare in classifica iridata per arrivare al Mugello più carico che mai”, ha concluso il pilota ternano.