Michele Pirro è pronto per scendere in pista al Mugello con la Ducati ufficiale. E’ la prima delle tre wild card che sono riservate al collaudatore della “Rossa”, che anche quest'anno si sta cimentando con successo nel CIV, il tricolore di velocità, dove è campione in carica della classe Superbike, con i colori del team Barni. E dove finora ha vinto le prime quattro gare in calendario.

“Finalmente, dopo tanti mesi, è arrivata anche per me l’ora di scendere in pista in MotoGP”, afferma il pilota di San Giovanni Rotondo. “Correre in questo campionato è la cosa che mi piace di più al mondo e voglio ringraziare Ducati per l’opportunità di poter affiancare gli altri due piloti del Team”.

Oltre al lavoro come tester, Pirro proverà questa volta a mettere in pista anche la miglior prestazione sulla pista dove l’anno scorso ha iniziato la gara in apertura della seconda fila. Pirro ha poi raccolto altri risultati importanti nel MotoGP 2017 come il quinto posto a Misano.

Pirro è consapevole che essere il terzo pilota della scuderia ufficiale di Borgo Panigale al Mugello comporta una grande responsabilità.

“Sarà una gara molto importante per noi e anche per me, voglio migliorarmi e dare il massimo per aiutare la mia squadra”, annuncia Pirro. “Sono molto contento e non vedo l’ora di uscire dal box. È sempre emozionante correre davanti al pubblico di casa con tutti i tifosi Ducati”.