Una delle ultime novità della Dorna è provare ad arrivare a 20 Gp in calendario nel 2019. Per questo motivo, c’è una lista di tracciati papabili, tra i quali figura quello messicano Hermanos Rodriguez. La pista di Città del Messico è stata oggetto di un importante restyling nel 2015, in vista del ritorno della Formula 1 nel Paese americano. Il problema, però, è che ad oggi ha molte via di fuga in asfalto e alcuni muri piuttosto vicini al passaggio dei piloti.

STAGIONE LUNGHISSIMA - “Se diventasse di 20 gare, non avremmo più una vita - ha scherzato Rossi sulla questione, facendosi poi più serio - la pista non mi piace e credo sia anche pericolosa. Secondo me devono modificare alcune parti ma non è così semplice farlo. Quindi peri 2019 non credo sia l’ideale introdurre il Messico”.