Ve lo avevamo annunciato qui, nella settimana della MotoGP a Misano sarebbe stato divulgato il calendario provvisorio del mondiale 2019. E così è stato. Oggi la FIM ha ufficializzato le date provvisorie del calendario MotoGP della prossima stagione. Confermato il numero dei GP, che non aumenterà: resteranno diciannove.

Tra le tante, attese, novità, anche l’arrivo di una nuova classe, la quarta: la Coppa del Mondo FIM Enel MotoE, che accompagnerà il campionato del mondo nelle date europee. La MotoGP 2019 inizierà ufficialmente dai test di Valencia, seguiti da altre prove nel corso del mese di novembre, e vivrà la sua pausa invernale da dicembre a gennaio compresi.

Dal 1° febbraio, i team arriveranno all’International Circuit di Sepang, in Malesia, per effettuare le prime prove ufficiali della stagione, tre giorni con i collaudatori e dal 6 febbraio saranno in pista le formazioni ufficiali. Poi sarà il turno del Qatar, dal 24 febbraio.

Il primo GP della stagione si svolgerà sempre sulla pista del deserto e a Losail si correrà dall’ 8 al 10 marzo, con gare in notturna. Per quanto riguarda le tappe italiane, al Mugello si arriverà il 31 maggio mentre a Misano si correrà dal 13 di settembre.

Rispetto a questa stagione non ci sono cambi nel calendario che si chiuderà il 17 di novembre con il GP della Comunità Valenciana.

Round   Gran Premio                            Circuito                                  Giornata di gara

1            GP del QATAR                            Losail International Circuit        10 marzo

2            GP d'ARGENTINA                       Termas de Rio Hondo                31 marzo

3            GP delle AMERICHE                    Circuit of the Americas              14 aprile

4            GP di SPAGNA                            Circuito de Jerez-Ángel Nieto      5 maggio

5            GP di FRANCIA                           Le Mans                                  19 maggio

6            GP d'ITALIA                                Autodromo del Mugello             2 giugno

7            GP di CATALOGNA                       Circuit de Catalunya                16 giugno

8            GP d'OLANDA                              TT Circuit Assen                      30 giugno

9            GP di GERMANIA                         Sachsenring                              7 luglio

10          GP della REP. CECA                      Automotodrom Brno                  4 agosto

11          GP d'AUSTRIA                              Red Bull Ring - Spielberg         11 agosto

12          GP di GRAN BRETAGNA                 Silverstone Circuit                   25 agosto

13          GP di SAN MARINO                       Misano                                   15 settembre

14          GP d'ARAGONA                            MotorLand Aragon                   22 settembre

15          GP della TAHILANDIA                   Chang International Circuit        6 ottobre

16          GP del GIAPPONE                         Twin Ring Motegi                    20 ottobre

17          GP d'AUSTRALIA                           Phillip Island Circuit               27 ottobre

18          GP della MALESIA                         Sepang International Circuit     3 novembre

19          GP della COMUNITÀ VALENCIANA  Circuit Ricardo Tormo              17 novembre