Novità al box dell’Aprilia Racing Team Gresini, che ha iniziato a preparare il tredicesimo round della stagione con una sessione di test in agosto, dai riscontri incoraggianti.

Per affrontarlo al meglio, fin dal GP di San Marino entra in squadra Pietro Caprara, in qualità di capotecnico di Aleix Espargarò.

Il nuovo responsabile del box dello spagnolo ha militato nel mondiale Superbike con Aprilia e anche nel Motomondiale, nello Sky Racing Team VR46 al fianco di Nicolò Bulega. Rileva il posto di Markus Eschembacher, che nel 2019 sarà accanto a Johann Zarco in KTM.

Espargarò: “Sappiamo di dover lavorare” - “Sono motivato per la gara di Misano, è la gara di casa di Aprilia e tutti vogliono dare il massimo”, ha dichiarato il pilota catalano.

Nel test di qualche settimana fa siamo andati bene, sappiamo di dover lavorare perché i risultati in questo momento non sono quelli che ci aspettiamo. Proprio per questo saremo in pista anche lunedì e martedì, a continuare lo sviluppo della RS-GP”, annuncia Espargarò.

Con l’arrivo del nuovo capotecnico, l’obiettivo sembra essere quello di sovvertire un andamento finora non all’altezza delle aspettative. E Misano, essendo la pista di casa, potrebbe essere proprio il circuito dal quale invertire la rotta.

Il circuito romagnolo presenta un layout tecnico, dove precisione e fluidità di guida costituiscono la chiave per essere veloci. Lo scorso anno tutte le gare si sono svolte su pista bagnata, mentre le previsioni fanno sperare in una domenica di gare sull’asciutto.