I nomi dei piloti che saranno protagonisti della MotoE World Cup stanno "filtrando" solo sporadicamente. In realtà, l'elenco dei partecipanti avrebbe dovuto essere pubblicato già al GP di Aragón. Ma c’erano ancora troppe incertezze sui piloti e la data è stata posticipata in Tailandia. Ma l’entry list non è ancora disponibile.

I PRIMI NOMI - Qualche nome, però, è già noto: il team tedesco Dynavolt GP ha già arruolato lo svizzero Jesko Raffin, il team Ángel Nieto Nico Terol, il francese LCR Randy de Puniet, Pramac-Ducati intende schierare Fonsi Nieto, Gresini ha optato per Matteo Ferrari.
Il team Tech3 di Hervé Poncharal dovrebbe schierarsi con due piloti forti. "Avremo al 90 % Kenny Foray che corre nel Campionato mondiale Endurance e nel campionato francese Superbike in sella alla BMW", ha dichiarato Hervé Poncharal a Speedweek.com.

Foray è stato campione nel 2017 si è classificato secondo quest'anno. Il secondo pilota nel team Tech 3 potrebbe essere l'australiano Broc Parkes (nella foto), che ha disputato il GP australiano al posto di Jonas Folger per il team Tech3 2017. Quest’anno ha guidato la moto del team YART con Niccolò Canepa e Marvin Fritz nel Campionato del Mondo Endurance.

Piloti come Stefan Bradl e Sandro Cortese hanno declinato le offerte di correre in MotoE. Bradley Smith sta trattando con Petronas. Anche Domi Aegerter non esclude una partecipazione, se tutti gli altri contatti (Moto2, SSP e SBK) non dovessero andare a buon fine.
E anche il 47enne Troy Corser punta ad un posto nella Coppa del Mondo MotoE.

Il calendario - La stagione MotoE 2019 si compone di cinque gare:
5 maggio: Jerez
19 maggio: Le Mans
7 luglio: Sachsenring
11 agosto: Spielberg
15 settembre: Misano

Le date dei test a Jerez sono confermate: dal 23 al 25 novembre, dal 13 al 15 marzo e dal 23 al 25 aprile 2019. Oltre al title-sponsor Enel, i produttori di moto Energica, i fornitori di pneumatici Michelin e il partner logistico DHL hanno si sono confermati come sostenitori di la serie. Partner tecnici sono Dell'Orto, Regina, Brembo, Marchesini e Öhlins.

Le squadre - Il team Sic58 è stato confermato, quindi ci saranno dodici squadre e 18 moto in griglia.

Ad avere due piloti saranno i team Tech3, LCR, Pramac Racing, Avintia Esponsorama Racing, Gresini Racing e Ángel Nieto.

I team Petronas Sprinta, Marc VDS, Ajo Motorsport, Pons Racing, Dynavolt Intact GP e Sic58 Squadra Corse avranno tutti un pilota.