La notizia ufficiale è arrivata poco fa anche se nell'aria si sentiva già qualcosa. Dani Pedrosa che dal prossimo anno non sarà più un pilota ufficiale Honda, è stato chiamato a casa di Pit Beirer e dal 2019 sarà il test rider del team Red Bull KTM Factory Racing.

Del resto, un posto nel Motomondiale doveva pur esserci per un pilota di tanto talento come Dani e non era contemplata un'uscita di scena a riflettori ancora accesi.

UNA NUOVA STRADA – Così con un contratto biennale appena firmato, Pedrosa andrà ad affiancare come test rider Mika Kallio, già collaudatore KTM. Una squadra che dimostra l'enorme voglia di crescere dato che il team dal 2019 vedrà come piloti ufficiali Johann Zarco e Pol Espargarò. In più, ad affiancarli, avrà anche il nuovo arrivo Miguel Oliveira e Hafizh Syahrin.

SODDISFAZIONE – Il capo Ktm Pit Beirer è quindi felicissimo per questa nuova scelta:”l'arrivo di Dani Pedrosa ci fa capire che ci stiamo muovendo nella giusta direzione. Siamo sicuri che insieme a Mika Kallio potrà aiutarci a compiere importanti progressi.”