Ancora una giornata di test a Jerez de la Frontera per la Motogp. Cielo limpido e temperature fresche hanno fatto si che i piloti scendessero in pista intorno alle 11:00. E se nella giornata di ieri il più veloce era stato Danilo Petrucci, alle 13 di stamani il giro più veloce lo ha firmato Marc Marquez in 1:38.452 che oggi ha provato l'Honda in versione 2019.

Intanto, le case motociclistiche in terra spagnola continuano a sperimentare e oggi per la Ducati è stata la volta di provare un'asta a sostegno del forcellone montata sulla Desmosedici di Jack Miller, mentre in casa Honda Jorge Lorenzo che ieri aveva già iniziato a “stravolgere” la RC213V, ha testato una nuova carena con le ali. La Yamaha, invece, continua a fare bene con Maverick Vinales mentre Valentino Rossi migliora la sua performance rispetto a ieri ma ancora non è del tutto convincente. Il pomeriggio, però, è lungo e il vero time attack arriverà soltanto intorno alle 16:30.

LA CLASSIFICA DELLA MATTINA – Quando erano le 13:00, la classifica parziale della mattina ha dato i primi frutti con Marc Marquez in testa su tutti gli altri. Dietro di lui Danilo Petrucci che con un tempo di 1:38.813 continua a girare forte sul tracciato spagnolo, terzo Alex Rins in 1:38.918, mentre quarto si è piazzato Jack Miller con un tempo di 1:38.924. Al quinto posto troviamo invece Maverick Vinales in 1:39.249, sesto Andrea Dovizioso in 1:39.303 che dopo la caduta di ieri ha riportato un po' di dolore al polso che però non gli ha impedito di girare in pista. Il settimo tempo se lo è portato a casa, invece, Takaaki Nakagami in 1:39.357, ottavo Joan Mir in in 1:39.602, mentre al nono posto si è piazzato Valentino Rossi (1:39.610), seguito da Alvaro Bautista in 1:39.620.