Intervento riuscito per Michele Pirro, che si è sottoposto ad un’operazione alla spalla destra, infortunata nella brutta caduta al Gran Premio del Mugello.

Una operazione programmata da tempo e necessaria a migliorare le condizioni fisiche del pilota e collaudatore del Ducati Team, che ha subito postato una sua immagine post-operatoria sul suo profilo social.  “Mentre tutti dormono, io mi sono appena svegliato, ma tutto ok! Notte post intervento”, scrive Pirro.

GIA' DIMESSO - Adesso il pilota pugliese è già a casa. “Mi hanno dimesso alle 12 di oggi ed è andato tutto bene”, commenta Pirro. “La spalla era messa un po’ male, mi hanno sistemato tutto, sia i tendini, sia il cercine. Ora sto bene, anche se ho un po’ di dolore".

Adesso Pirro dovrà osservare un po' di riposo. "Farò due settimane con il braccio immobilizzato e poi inizierò la riabilitazione”, spiega. “Ringrazio tutto il personale del Policlinico di Modena e lo staff che mi ha operato hanno fatto un lavoro incredibile. Mi hanno detto che presto sarò in forma e se nel 2018 ho chiuso al quarto posto come miglior risultato, nel 2019 che sarà più in forma dovrò fare il minimo il podio.

“Tornerò forte molto presto”, promette il pilota Ducati, che dopo aver saltato i test a Jerez – dove è stato sostituito da Alvaro Bautista – sarà presente ai prossimi test invernali a Sepang nel 2019.