Compagni di box ma anche di ospedale: Jorge Lorenzo e Marc Marquez hanno deciso di affrontare un intervento chirurgico negli stessi giorni e nello stesso ospedale, il Quirón Dexeus di Barcellona.

DUE INTERVENTI PER LORENZO - Lunedì 3 dicembre, Jorge Lorenzo è stato operato al piede destro per migliorare e a risolvere definitivamente la frattura rimediata nel GP di Aragon del 23 settembre. L’intervento al maiorchino si è svolto con successo. Il team di specialisti che hanno operato il cinque volte campione è stato guidato dal dottor Xavier Mir. L’obbiettivo era risolvere i problemi all’arto destro che hanno condizionato le prestazioni di Lorenzo nelle fasi conclusive della stagione. È la seconda operazione per Lorenzo nel giro di pochi mesi dopo quella al polso sinistro, rotto nel GP di Thailandia dove si peggiorò anche la condizione del piede.

ESCE LORENZO, ENTRA MARQUEZ - Lorenzo è stato dimesso proprio quando entrava nello stesso ospedale il collega di box e rivale Marc Marquez, per un intervento alla spalla sinistra che gli causa problemi da anni. Tanto che di recente Marquez ha subito la dislocazione della spalla durante i festeggiamenti del titolo iridato in Giappone. La condizione è peggiorata dopo una caduta nel GP di Valencia.

Il team Honda punta ad essere al massimo della forma per i prossimi test del precampionato in Malesia a febbraio.