Mick Doohan e Marc Marquez sono entrambi grandi talenti di Casa Honda, ed entrambi hanno vinto cinque volte il mondiale nella massima serie, ma al di là di questo hanno sempre intrattenuto ottimi rapporti tra loro, sebbene appartengano a generazioni diverse.

A conferma dell’amicizia che li lega, Mick Doohan è partito dalla lontana Australia per andare a trovare lo spagnolo nella sua città natale, Cervera, e sincerarsi della sua convalescenza e del suo recupero dopo l’operazione all’omero.  

Da parte sua, Marquez nell’ultima gara di quest’anno, al GP di Valencia, ha rivolto un omaggio particolare al grande campione australiano, correndo con una replica dei guanti e degli stivali di Doohan, che a sua volta lo aveva incoraggiato a conquistare il titolo una settimana prima della gara di Motegi.

A SPASSO PER CERVERA - I due hanno fatto un giro turistico nella città di Cervera, compreso il museo che l’amministrazione della cittadina ha intitolato  a Marquez.

“Grazie per la visita, Mick Doohan! Un piacere ospitarti a Cervera”, è il post di Marc Marquez tramite il proprio profilo social.

Dopo qualche giorno di riposo assoluto, Marquez ha potuto iniziare un programma di riabilitazione che durerà sei settimane, per recuperare dall’invernento. Poi potrà tornare agli allemaneti invernali e prepararsi per il primo test, previsto sul circuito di Sepang dal 6 all’8 febbraio.