E' Maverick Vinales che nella seconda giornata di test a Sepang si aggiudica la corona di più veloce con un tempo che scende di gran lunga rispetto a ieri e che porta lo spagnolo in vetta alla classifica nelle ultime battute della giornata.

1:58.897 per il pilota del team Monster Energy Yamaha Motogp che sembra aver ritrovato il giusto feeling sulla sua M1. Ma Alex Rins continua a tenere botta e mantiene come ieri la seconda posizione, bene anche le Ducati e ancora una volta il miglior pilota Desmosedici fa parte di un team satellite, in questo caso Jack Miller.

LA GIORNATA – Temperature torride ma clima ottimale quello malese per poter testare i nuovi prototipi e la piattaforme inerziale unificata: chi in questi giorni sta avendo i maggiori risultati è senza dubbio la Yamaha di Vinales e Rossi con un motore che ormai è quello definitivo e che è in linea con le aspettative e lo sviluppo della ciclisitca. Meno bene oggi la Honda di Marc Marquez, ma forse dipende anche dalle condizioni di salute ancora non al top dello spagnolo; Cal Crutchlow (team LCR Honda) intanto, dopo l'infortunio dello scorso anno e una piccola caduta senza conseguenze di oggi sta proseguendo il suo lavoro nella giusta direzione e della Casa alata oggi è stato il miglior pilota in pista. Infine, le Ducati sono lì, stamani il miglior tempo è stato quello di Andrea Dovizioso, e se non è stato ripetuto dall'italiano nel pomeriggio poco significa: nelle prime dieci posizioni della classifica ci sono ben 4 Ducati.

La classifica della giornata:

Maverick Vinales 1:58.897

Alex Rins 1:59.424

Jack Miller 1:59.517

Andrea Dovizioso 1:59.562

Cal Crutchlow 1:59.566

Valentino Rossi 1:59.625

Tito Rabat 1:59.664

Marc Marquez 1:59.790

Danilo Petrucci 1:59.845

Takaaki Nakagami 1:59.966