Siete pronti a festeggiare? Quest'anno sul podio della Motogp si brinderà esclusivamente con le bollicine del Prosecco Doc, lo spumante italiano a quanto pare più richiesto nel mondo. A darne notizia è stata la Dorna che, per il triennio 2019-2020-2021 del campionato FIM Motogp, ha deciso di firmare un accordo con il Consorzio Prosecco per farlo diventare sponsor e marca ufficiale del campionato di motociclismo più conosciuto a livello mondiale.

BOLLICINE PER TUTTI - Sul podio delle tre categorie quindi, i piloti brinderanno a suon di Prosecco:”l'accordo con Motogp – spiega Stefan Zanette, presidente del Consorzio Prosecco Doc – va a potenziare un percorso sui circuiti internazionali avviato dal nostro Consorzio con Dorna nel 2013 entrando nella World Superbike. Un'esperienza positiva che ha portato crescenti soddisfazioni facendoci toccare con mano cosa comporti in termini di visibilità e riconoscibilità, la partecipazione ad eventi di respiro internazionale come un campionato del mondo. Inoltre, la scelta si è rivelata strategica anche per il fatto che ci permette di legare il Prosecco a momenti di festa e convivialità come il brindisi dei piloti sul podio a conclusione di ogni gara.”

NON SOLO SPONSOR – Inoltre, come afferma il Managing Director di Dorna Sports, Pau Serracanta, quella del Consorzio Prosecco non sarà solo una semplice sponsorizzazione, in quanto assumerà un ruolo chiave all'interno del Motogp VIP Village e verrà pubblicizzato sul bordo pista di cinque granpremi: il Gran Premio Red Bull delle Americhe, l'HCJ Helmets Motorrad Gran Prix Deutschland, il Gran Premio Octo di San Marino, il Motul Gran Prix of Japan e l'Australian Motorcycle Gran Prix.