Marc Marquez è inarrestabile e oltre a guidare la testa del campionato del mondo di Motogp, in attesa del Gp di Le Mans, ha partecipato ad un evento molto speciale, quello della Bundesliga.
A sfidarsi in campo, sabato 11 maggio sono stati il Bayern Monaco e il Lipsia e prima del fischio di inizio hanno avuto una sorpresa: Marc Marquez è uscito dalla zona nord dello stadio Red Bull Arena in sella alla sua Honda per fare un giro di campo. Ovviamente non sul manto erboso, ma sull'asfalto che separa il campo dagli spalti.

PORTA FORTUNA – E sembra che il numero 93 della Honda, che in Germania ha molti tifosi, dato il suo record ineguagliato di vittorie sul circuito del Sachsenring, abbia portato fortuna alla squadra di casa (il Lipsia) visto che la partita è terminata 0-0 facendo rimandare i festeggiamenti al Bayern per la vittoria del campionato.
Con lui era presente anche il collaudatore tedesco Honda Stefan Bradl: così, dopo alcuni burnout dello spagnolo sotto le tribune, i due sono stati ospitati anche negli spogliatoi dei giocatori di casa che, per accoglierli, hanno regalato loro la maglia del Lipsia con il loro nome e numero.

UNA BELLA ESPERIENZA – Bradl, ha fatto anche gli onori di casa intervistando Marquez che è rimasto molto contento di aver partecipato all'evento:”è la prima volta che faccio uno spettacolo in uno stadio di calcio in Germania. – ha detto – Non vedo l'ora di correre al Sachsenring all'inizio di luglio, è uno dei circuiti più difficili ma l'atmosfera è eccezionale.”