Mattia Pasini torna a fare il commentatore Sky per Moto3 e Moto2.
Purtroppo il Paso, che era stato chiamato dal team Petronas per sostituire il pilota Pawi, è rimasto infortunato durante un allenamento e a Barcellona non lo vedremo in pista ma in cabina di commento.

IL 2019 – Quello che per il pilota romagnolo era stato un inizio di stagione all'insegna del dispiacere per non avere più una sella in Moto2, con l'inizio delle gare si è tramutato in pura gioia quando è stato chiamato prima dal team di Sito Pons in sostituzione di Augusto Fernandez, poi da quello Angel Nieto ed infine con l'infortunio di Khairul Idham Pawi dal team Petronas. E con questo team avrebbe dovuto rimanere ancora un po' dato che il pilota ufficiale ha riportato un brutto infortunio alla mano. Mattia, in sella alla Kalex aveva quindi corso a Le Mans e nel Gp d'Italia.

L'INFORTUNIO - Adesso però, come riportato da Sky , anche lui sarà costretto ad uno stop forzato a causa di un infortunio che si è procurato durante un allenamento con la moto da cross.
Pasini si è infatti fratturato la clavicola sinistra e non potrà più tornare in sella per un bel po'.
Il pilota tornerà quindi in cabina di commento per fare la telecronaca Sky di Moto3 e Moto2.
Al suo posto il team Petronas ha chiamato un pilota d'eccezione, Jonas Folger, il tedesco che lasciò la Motogp per problemi di salute.