L'avevamo visto in griglia di partenza per la prima gara dell'anno di Formula 1 in Australia e Casey Stoner, evidentemente appassionato delle monoposto, ha voluto dire la sua in occasione di quanto successo nell'ultimo Granpremio di Montreal.

“PESSIMA DECISIONE” - Lontanto dal Campionato del Mondo Motogp e senza essere più neppure tester Ducati, Casey Stoner dalla lontana Australia si sta appassionando sempre più alla Formula 1 tanto che, dopo quanto accaduto domenica nel Granpremio del Canada ha deciso di esprimere la sua opinione con un duro tweet sul social network Twitter: ”Formula 1 questa è la peggiore decisione che abbiate mai preso.”

COSA E' ACCADUTO - L'ex pilota due volte iridato, si riferisce alla penalità di 5 secondi inflitta alla Ferrari, nello specifico al pilota Sebastian Vettel che lo ha privato della vittoria, andata poi al pilota della Mercedes Lewis Hamilton.
Il pilota tedesco della Ferrari si trovava al comando della gara quando, dopo un errore, ha stretto la Mercedes di Hamilton costringendolo a staccare il piede dall'acceleratore per evitare lo scontro.
Da qui, è iniziata la vera bufera che ha visto Vettel evitare di proposito le classiche interviste post gara, non ha portato la sua monoposto sotto al podio come solitamente avviene, e in più ha scambiato i numeri “1” e “2” del podio in segno di protesta.

ANCORA NON BASTA – Stoner prosegue, quindi, la sua invettiva social: ”E' in tempi come questi che rimpiangiamo Charlie Whiting in Formula 1!”. Whiting, morto quest'anno nel mese di marzo, è stato per tanti anni direttore gara, delegato alla sicurezza e capo del dipartimento tecnico della FIA nella gare di Formula 1.