Valentino Rossi è pronto a ripartire dal Gp di Barcellona e scacciare dalla memoria la brutta gara del Mugello.
Di certo l'umore di Rossi non può essere altissimo, dato che la sua M1 sta dimostrando di non essere all'altezza delle sue aspettative, ma il Dottore cercherà come sempre di rimboccarsi le maniche e portare a casa il miglior risultato possibile.
In più, dopo il weekend, ci saranno dei test proprio sulla pista catalana, nei quali la Yamaha potrebbe acquisire qualche dato importante per riuscire a risollevarsi da questo periodo non proprio roseo.

NON SARA' FACILE -“Dopo un granpremio non facile al Mugello, - dice Valentino - ora siamo pronti per quello a Barcellona. Quella di Montmeló è una pista che mi piace davvero tanto ma sicuramente sarà un fine settimana impegnativo visto che l’ultima volta qui non siamo stati particolarmente competitivi. Dovremo lavorare duro e proveremo a fare del nostro meglio. Lunedì ci sarà anche una giornata di test, tenteremo di sfruttarla al massimo”.
Da queste parole, Vale, sembra un po' sfiduciato nonostante a Montmelò detenga un bel numero di podi: dieci le vittorie e sette i podi tra cui quello dello scorso anno con il terzo posto.