Lo sviluppo dell’Aprilia RS-GP nel giorno di test dopo il GP di Catalunya è stato affidato a Andrea Iannone e Bradley Smith, mentre Aleix Espargarò si è limitato a fare da spettatore nel box del Team Gresini. Lo spagnolo, infatti, si è infortunato in un incidente durante il GP di Catalunya, in un contatto proprio con il suo compagno di squadra Smith.

Dopo un iniziale ematoma importante, che ha impedito una diagnosi immediata, è arrivato il referto: per Aleix Espargarò c’è una micro-frattura del femore e un infortunio anche alla tibia sinistra. Sembra siano esclusi, per fortuna, danni significativi ai legamenti, il che significa che Aleix potrà iniziare a recuperare velocemente.

Le condizioni del ginocchio saranno valutate nei prossimi giorni, in vista della gara di Assen.

RECUPERO VELOCE - Obiettivo di Espargarò è, ovviamente, quello di tornare in moto prima possibile.

“Sono sollevato perché il controllo medico ha evidenziato una situazione migliore di quella che inizialmente avevamo temuto”, ha dichiarato Aleix Espargarò.

“In ogni caso, mi dispiace aver perso questa giornata di test. Il mio obiettivo è di cominciare il recupero prima possibile e accelerare il mio ritorno in sella, compatibilmente con quello che mi consiglieranno i dottori. Per il momento mi hanno detto che fra un paio di giorni potrò tornare in bicicletta e sto contando le ore!” ha concluso Aleix Espagarò.