Mentre ad Assen piloti e moto delle varie categorie stanno girando in pista per le prove libere del venerdì, nel dietro le quinte del Motomondiale, stanno girando voci secondo le quali, per la prossima stagione potrebbe cessare il binomio Sky – VR46. E se le voci, fossero veritiere, quello che si andrebbe ad aprire per le classi Moto3 e Moto2 sarebbe uno scenario diverso.

E' UN ADDIO? - Mentre il mercato della MotoGP è nel pieno della sua attività, nonostante per il 2020 non dovrebbero esserci novità particolari soprattutto nella classe regina, nel dietro le quinte del Motomondiale qualcosa sembra muoversi tra la televisione a pagamento Sky e il team VR46 di Valentino Rossi.
Al momento sembrano soltanto voci di corridoio, ma qualcosa fa pensare ad una possibile rottura, forse dovuta all'oneroso investimento economico della pay tv nei confronti del team di Vale.
Se davvero così fosse, il team di Rossi di certo non resterebbe a lungo senza sponsor, e tra i tanti che gli fanno la corte, l'energy drink Monster potrebbe essere il miglior “rimpiazzo” visto che da anni collabora con lo stesso Valentino.
Ricordiamo che la collaborazione tra Sky e la VR46 è ormai attiva da sette anni con la Moto3 e dal 2016 anche con il team Moto2.