Quella tedesca è stata una gara che quasi tutti si aspettavano, con Marc Marquez che è riuscito a dominare dall'inizio alla fine. E se lo spagnolo ad inizio weekend era un po' titubante per come sarebbe andata la gara, i numeri gli hanno dato ancora una volta ragione.
Il numero 93 del team Honda, esce infatti dal Gp del Sachsenring con dieci vittorie e anche la vetta del campionato con un allungo su Andrea Dovizioso di 58 lunghezze.

TUTTA QUESTIONE DI STRATEGIA – Marquez, al parco chiuso subito dopo la gara, analizza quanto è accaduto in pista:“è stato incredibile, - dice - una strategia perfetta! Forse la partenza non è stata delle migliori ma poi dopo la prima curva mi sono rimesso in testa. L'idea era quella di fare due giri un po' più lenti e dopo invece cominciare a spingere ed è esattamente quello che ho fatto, faceva parte della strategia, dovevamo fare proprio questa cosa qua, poi ho allungato un po' il gap con gli altri piloti e a quel punto mi sono sentito molto fiducioso nei confronti della moto e delle gomme che avevo scelto.”

DOPPIA VITTORIA - Lo spagnolo si complimenta infine con il fratello Alex, anche lui vincitore in Germania: “sono contento anche per mio fratello, sono davvero felice per lui per questa vittoria, so benissimo che negli utlimi giorni non si era sentito molto bene su questa pista, aveva vuto un po' di problemi però alla fine ce ne andiamo in vacanza molto sereni e contenti di questi risultati.”