Lutto in Casa Ducati: l’addetto stampa Luca Semprini è morto improvvisamente, nella notte, nella sua camera d’albergo a Brno. Ultimamente, infatti, Luca esercitava il suo ruolo in MotoGP, a fianco di Danilo Petrucci.

A dare la notizia è il team di Borgo Panigale dalla Repubblica Ceca, dove questo weekend si correrà il decimo GP della stagione. Luca se n’è andato a 35 anni nell'hotel di Brno, dove era arrivato ieri. Non sono state rese pubbliche le circostanze della scomparsa.

UN MINUTO DI SILENZIO - In segno di lutto Dorna ha stabilito un minuto di silenzio alle 17, orario di inizio della consueta conferenza stampa dei piloti.

Luca era un grande appassionato di motori, e sul suo profilo Instagram si descriveva come “più veloce con la tastiera che (purtroppo) con la moto”.

Aveva iniziato a lavorare nel settore nel 2011. Nel 2015 era diventato l’addetto stampa Ducati per la squadra presente nel mondiale Superbike, incarico che ha occupato sino alla fine dello scorso anno. Da quest’anno era passato al Motomondiale, insieme al collega Artur Vilalta.